El Camino: Aaron Paul ha improvvisato l'iconica battuta di Jesse in Breaking Bad nel film

La star di El Camino Aaron Paul ha improvvisato la celebre battuta di Jesse Pinkman ripetuta ben 54 volte in Breaking Bad per la gioia dei fan...

El Camino: Il film di Breaking Bad ha visto Aaron Paul pronto a improvvisare l'iconica battuta di Jesse in Breaking Bad nel film sequel Netflix che racconta la sorte toccata al personaggio dopo il gran finale della serie tv di culto.

Ma non sarebbe Breaking Bad senza l'esuberanza verbale e il linguaggio colorito di Jesse Pinkman. Negli ultimi quindici minuti di El Camino: Il film di Breaking Bad, Jesse compare in un flashback a una cena con Walter White (Bryan Cranston), suo ex socio nella produzione e spaccio di metanfetamina, e mentre impila il suo piatto pieno di ananas, crostini e pomodorini esclama soddisfatto "Yeah, bitch!" rievocando il celebre intercalare del suo personaggio nello show.

Un fan attento ha addirittura raccolto tutte le volte in cui Jesse ha usato questa esclamazione in Breaking Bad - 54 per la precisione - in un montaggio su YouTube. Aaron Paul ha, però, rivelato di aver improvvisato la battuta in questione: "Quello è stato l'unico 'bitch' che ho improvvisato nella storia di Jesse Pinkman. Dopo aver letto lo script per la prima volta, stavo tornando a casa e mi sono detto 'Aspetta un attimo, nel film non dice 'bitch'. E' così divertente.' Non so se fosse intenzionale o meno, ma in quel momento ho deciso di aggiungerlo e lo hanno tenuto."

Come rivela la nostra recensione di El Camino: Il film di Breaking Bad, il film celebra il personaggio di Jesse Pinkman dando un nuovo finale alla sua storia. Come spiega Aaron Paul, "Pensavo di aver detto arrivederci a questo tipo anni fa, ma questo è un ben modo di finire la sua storia. Credo che stavolta resterà sulla retta via. Sa di essere fortunato a essere vivo, credo che resterà sobrio e comincerà una nuova vita."